Scuola dell'infanzia San Giuseppe

}

Orari

Presentazione

Nuova proposta formativa

A) SEZIONI DI ISPIRAZIONE MONTESSORIANA MISTA:

Gli insegnanti montessoriani sono figure di aiuto e facilitazione, organizzatori e osservatori della vita psichica e culturale del bambino. Si pone al primo posto il processo di auto apprendimento del bambino, così facendo l’azione degli insegnanti perde il carattere di centralità. L’adulto non impone, non dispone ne impedisce, ma propone, predispone, stimola e orienta.
La nostra proposta educativa di ispirazione montessoriana, con sezioni miste, si pone come obiettivi:

  • Lo sviluppo delle autonomie
  • L’interazione con coetanei ma anche con alunni più piccoli e più grandi
  • Libera scelta (entro limiti codificati)
  • Il bambino come “lavoratore cosciente”
  • L’acquisizione di conoscenze secondo i tempi soggettivi di ogni singolo bambino all’interno di un ambiente preparato

I bambini non dovranno conformarsi ai ritmi altrui ma verranno lasciati liberi di svolgere ogni attività finché ne sentiranno il bisogno.

I bambini più grandi diventano eroi e maestri dove perfezionano quello che hanno già interiorizzato per poi rimaneggiarlo e poterlo passare ai più piccoli, i quali sono loro ammiratori ed osservatori.

L’ambiente é plasmabile e può cambiare a seconda delle diverse curiosità e competenze dei bambini. Le attività sono poste in aree ben definite e anche gli oggetti hanno un ruolo fondamentale, come ad esempio sviluppare le autonomie e il senso dell’attesa.
 
B)  SEZIONI DI ISPIRAZIONE MONTESSORIANA BILINGUE

Gli insegnanti montessoriani sono figure di aiuto e facilitazione, organizzatori e osservatori della vita psichica e culturale del bambino. Si pone al primo posto il processo di autoapprendimento del bambino, così facendo l’azione degli insegnanti perde il carattere di centralità. L’adulto non impone, non dispone ne impedisce, ma propone, predispone, stimola e orienta.
La nostra proposta educativa bilingue si pone come obiettivi:

  •  L’arricchimento della competenza linguistica
  • Lo sviluppo delle autonomie.
  • L’interazione, tramite sezioni miste, con coetanei ma anche con alunni più piccoli o più grandi.

Al fine di raggiungere questi obiettivi verranno sviluppate proposte attraverso la pedagogia montessoriana che vede al centro il bambino nel rispetto delle sue individualità.

Come ci confermano anche le neuroscienze, durante la prima infanzia i bambini apprendono facilmente grazie ad esperienze significative sul piano fonologico, relazionale, sintattico e grammaticale. Proprio sulla base di queste loro grandi capacità di apprendimento, verranno attivati dei percorsi di accostamento verso la conoscenza di una nuova lingua (inglese).

Questo tipo di avvicinamento mira al consolidamento e alla costruzione di competenze plurime: l’alunno viene incoraggiato ed appassionato alla conoscenza di una “linguistica culturale” incrementando, così, il proprio bagaglio in entrambe le parti.

I bambini verranno seguiti da due insegnanti: uno/a madrelingua inglese e uno/a montessoriano/a.

k

Piani triennale dell'offerta Formativa (PTOF)